TOUR DELLE CANTINE PIU’ BELLE D’ITALIA, Settembre 1-3, 2017

 

Venerdi’ 1 settembre 2017
Ore 14,30 Ritrovo Casello Autostrada Impruneta (ex Firenze Certosa)
Via Cassia per Siena localita’ Bargino (Km 16,6)
Ore 15,15 Vista CANTINA ANTINORI (visita e tasting: circa 2 ore)
San Gimignano ( Km 33,8, tempo stimato percorso 35 m’), visita
Colle val d”Elsa (Km 15,6 , tempo stimato percorso 30 m’)
arrivo 19,30 circa ; cena e pernottamento

Sabato 2 settembre
Colazione in hotel , partenza ore 9
Fonterutoli (Km 21,5 : tempo stimato percorso 30 m’)
Ore 10 : visita al CASTELLO E CANTINA DI FONTERUTOLI (visita e
tasting: ore 1,30 circa)
Siena, Asciano, Monte Oliveto Maggiore ( sosta), Montalcino, Poggio alle
Mura, CASTELLO BANFI, Roccastrada, Massa Marittima( Km 169
,tempo stimato percorso ore 4 ) : cena e pernottamento

Domenica 3 settembre
Colazione in hotel, partenza ore 9
Punta Ala, visita ( Km 40, tempo percorso stimato 1 ora)
Suvereto, localita’ San Lorenzo (Km 44, tempo percorso stimato ore 1)
ore 14,30 CANTINA PETRA ( visita e tasting ore 1,30 circa).
a) rientro rapido via Superstrada e autostrada per Km 40, tempo stimato
or Livorno ( km 82, tempo stimato ore 1,20)
b) rientro panoramico via Sassetta, Castagneto Carducci, Larderello,
Pomarance, Volterra, Lajatico ( TEATRO DEL SILENZIO di
BOCELLI), Lucca ( Km 154, tempo stimato ore 3,40)

N.B. Gli orari delle visite prenotate sono tassativi

 

Qualche info in più…

Petra ,Cantina di Suvereto (Livorno)
Fu Vittorio Moretti, proprietario di Petra a chiedere niente di meno che a Mario Botta di progettare la Cantina di Suvereto (Livorno). Al di là delle questioni tecniche, a Botta venne chiesto di esprimere in un edificio la passione di Vittorio Moretti. Botta ha osservato la trama geometrica della vigna che contrasta l’andamento ondulato del suolo, immaginando una struttura razionale con un solo fronte, a valle, fuori terra, posto su un pianoro allungato immerso nelle vigne. Al centro del lungo fronte si innalza un volume cilindrico rivestito di pietra di Prun che, tra le altre cose, accoglie i serbatoi per la vinificazione. Al piano terra poi scorre una lunga galleria che si arresta davanti a una parete di roccia, nel cuore della collina. Uno spazio di incontro e riflessione. Come il vino deve essere.

Cantine Banfi (Poggio alle Mura, Grosseto)
A Castello Banfi la memorabile ed elegante ospitalità attende gli ospiti che visitano le meravigliose terre del sud della Toscana, aprendo agli appassionati cultori del vino di qualità le porte della propria cantina. Se i vigneti sono l’anima di Castello Banfi, infatti, la cantina ne è senz’altro il cuore.

Concepita per preservare al massimo l’integrità e la ricchezza delle uve, valorizzando appieno la straordinaria e pluriennale ricerca in tema di zonazione del territorio montalcinese e selezione clonale delle uve prodotte nella proprietà, la cantina si avvale oggi delle più avanzate tecnologie, frutto di avveniristiche sperimentazioni tecniche.

L’ultima innovazione, in ordine di tempo, è una nuovissima area di micro vinificazione – letteralmente una cantina nella cantina – nata per esaltare la ricchezza del patrimonio ampelografico, Una nuova area che, nel rispetto della filosofia Banfi, è completamente visitabile grazie, soprattutto, ad alcune confortevoli ed innovative soluzioni architettoniche, come il nuovo ponte sopraelevato che attraversa idealmente tutto il processo di vinificazione.

Cantina di Fonterutoli nel Chianti ( Fonterutoli, Castellina in Chianti –Siena)
La Cantina di Fonterutoli è realizzata in stile contemporaneo, sia nelle funzioni che negli spazi. È opera dell’architetto Agnese Mazzei che ha accolto la sfida di una progettazione assai complessa. La cantina è infatti per il 75% interrata, della superficie di 10.000 mq, con processo delle uve per caduta naturale. La cantina appare improvvisamente ai visitatori, senza spezzare l’equilibrio armonico che si crea tra natura, territorio e antico borgo. Il percorso della visita si sviluppa in crescendo, fino a terminare al piano più basso dove la barriccaia, a 15 metri di profondità, offre la sensazione di trovarsi in un luogo quasi sacro e inviolabile.

Cantina Antinori nel Chianti (Bargino, San Casciano Val di Pesa (Firenze)
La cantina è stata inaugurata nel 2012 (ma il progetto è stato di 7 anni) e rappresenta il legame della famiglia Antinori con la propria terra. Progettata dall’architetto Marco Casamonti, è un’opera architettonica innovativa ed è tutta edificata con materiali naturali (cotto, legno, vetro), concepita per avere un basso impatto ambientale e un alto risparmio energetico. Dall’esterno è praticamente invisibile, se non per due fenditure orizzontali che attraversano la collina. All’interno colpisce la scenografica scala elicoidale che unisce i tre livelli della Cantina progettata per consentire la vinificazione per gravità.

Partecipanti:

Tour Leader: Alessandro A. (2): in totale 9 moto, 17 persone
King (2)
Raffaele L (2)
Alfio (1)
Angelini M.(2)
Luca L.(2)
Giovanni C. (2)
Antonio G.(2)
Modica C (2)

 

Tour to Cambridge, UK, 23rd September-1st October

Partecipanti:
The King (1)
Giancarlo C (1)

Post-scriptum
23-09: Partenza ore 9.30, da  Hotel Savoia, Corso Sicilia 1, Torino, percorso: Traforo Fréjus – Lione – Reims (tappa e visita alla Cattedrale) – Troyes

Pernotto:  Hotel Brit Comptes de Champagne (stupendo !)

24-09 Partenza per Calais e pernotto a Hotel Residence du Golf (uno schifo !)

25-9 Ferry a Dover e arrivo a Cambridge

25-27 Permanenza a Cambridge (Hotel Arundel, Chesterton Road, bello con un buon ristorante)

28-9 partenza per Dover, non riusciamo ad anticipare il biglietto acquistato tramite Direct Ferries (mai più: non rispondono al call centre e il sito web è fuori uso !!), riacquistiamo il biglietto (sigh !!)

Arriviamo a Chalons en Champagne e pernotto all’Hotel Pasteur (magnifico). Facciamo un’ottima cena al risto Vulcano, lì vicino.

30-09 Chalons en Champagne – Torino via il Colle del Moncenisio (fatto all’imbrunire, bello dal versante francese, nebbia e nuvolo dal lato italiano, dove abbiamo incontrato una magnifica volpe.

In totale (da Mirandola) percorsi 3490 km.

GOD SAVE THE KING !!

Tour dell’Emilia, 26-28 Maggio, 2017

Le nostre foto su

https://photos.google.com/share/AF1QipPjXZCL6MgHx2uO6NpDtVICUoguUvtO24dSGy3UjViOkMhSNdByXxi5vwGurCwxAg?key=RDg0UWgtNWhDbmw0M1NXWXBkMXVZb2FzSmdrRmNn

Uno itinerario culturale e gastronomico che ci porterà a visitare il Museo  Pavarotti, pernottamento del Venerdì a Mantova con cena in una trattoria tipica mantovana. Il giorno successivo visita al castello e ripartenza per il Delta del Po. Passaggio a Goro e visita all’Abbazia di Pomposa con arrivo all’Agriturismo.

Il giorno successivo gita in barca nelle Valli di Comacchio ad ammirare laNatura splendida di quei posti e pranzo in locale caratteristico (Valledicampo) sulla Romea nei pressi di Lido di Spina

 

diapositiva1 diapositiva2

Meeting point:
26 Maggio, Modena Sud, ore 14:30

Visita alla Casa Museo Pavarotti (località Montale), ingresso e visita guidati 8 euro.

Cavalcata verso Mantova con percorso nelle strade della Bassa Modenese e lungo gli argini fino a Mantova.

26 Maggio Pernottamento a Mantova: Agriturismo Corte Costavecchia (http://www.costavecchia.it), veramente fantastico, con preghiera di vs conferma entro il 15 di Marzo.
Specifiche:

Camera con letto matrimoniale, bagno privato, Tv, climatizzata, collegamento internet wi-fi, ecc.
Al costo per notte della camera di Euro 80,00 (2 persone).
Stessa camera ad uso singolo Euro 60,00 (1 persona)

I costi di cui sopra includono anche la prima colazione.”

Cena presso la struttura (costo da definire)

27 Maggio:  Mantova – Ferrara – Delta del PO

27 Maggio Pernotto nel Ferrarese a Corte Dossello (http://www.cortedossello.it) veramente fantastico,  ho ottenuto di tenere 3 singole e 4 matrimoniali, con preghiera di vs conferma al 13 Marzo.
Specifiche: camera singola € 55.00 , per camera matrimoniale € 75.00 per il pagamento alla prenotazione viene chiesto di versare una caparra del 30% sul totale del importo tramite bonifico bancario o tramite carta di credito. Se desiderate usufruire dei servizi del nostro ristorante vi posso proporre il menù alla carta oppure il nostro menù del giorno che comprende 1 primo, 1 secondo, 1 contorno, 1 dessert, acqua, 1/4 di vino e caffè al prezzo di € 15.00 a persona .

Partecipanti:
The King (2)
Alessandro A (2)
Giordana G (2)
Zollo A (1)
Raffaele (2)

+ (solo sabato sera)
Amos (1)

 

Quote

Tutte le foto in condivisione su https://photos.google.com/share/AF1QipPbbkKZZtV0WDikal4P6_J0GLqgozEppCV2d90YwyjQfpN61MVKZChXpPniPYEKYw?key=QXhzY3NaQXRHM2VWZTFtNWZuWWQ0dFptaG1wTWZ3

 

 

 

diapositiva1

diapositiva1-2diapositiva3

 

Programma (modificato, in quanto il Sabato non c’é servizio, quindi partiamo il giorno prima)

 1° giorno              Venerdì 21 aprile 2017
Bologna – Ancona:  230 km       2h30’

  • traghetto x Spalato                  h 18:00 in porto – h20:00 parte

2° giorno              Sabato 22
Spalato – laghi di Bacìna – Mali Ston Ston (mura e saline) – Ragusa di Dalmazia: 225 km; 4h30’ (8h con soste)

 3° giorno              Domenica 23
Ragusa di Dalmazia (visita 4h) – Cattaro: 90 km; 2h (7h c.s.)

 4° giorno              Lunedì 24
Cattaro – traghetto Lepetane-Kamenari – Trebigne – RadimljaMostar: 180 km , 4h; (5h c.s.)

 5° giorno              Martedì 25
Mostar – Medjugorje – Kozica – ClissaTraù: 190 km       3h45’ (5h c.s.)

 6° giorno              Mercoledì  26
Traù – Boraja – Scardona – Bjelopolje – Plitvice                                                                                                                                    240 km; 3h30’ (6h c.s.)

7° giorno                Giovedì 27; Plitvice  laghi a piedi         7h

 8° giorno              Venerdì  28
Plitvice – Bobici – Dabar – Segna – Fiume – Moschenizze – Fianona – Albona – Barbana d’Istria – Pola                                             270 km          5h35’ (9h c.s.)

9° giorno              Sabato 29
Pola – Rovigno – Parenzo – Cittanova – Umago – Pirano – Palmanova: 245 km          4h45’ (10h c.s.)                                                                                                     

10° giorno            Domenica 30
Palmanova – Castelbentivoglio (BO);  235 km       2h15’ (3h c.s.)

Km totali: Bologna – Spalato – Bologna  =                 1.700 km

Prenotazioni consigliate

Data Località Struttura Indirizzo Costo indicativo (+ giudizi post)

Aprile 2017

22- 23 Ragusa di Dalmazia: Villa Dubrovnik Garden Zagrebacka 50 €   51,00/cad ACCETTABILE

23-24 Cattaro: Hotel Porto In Njegoseva 211 €   80,00/cad (richiedere parcheggio gratuito) OTTIMO

24-25 Mostar: Villa Fortuna Rade Bitange 34 €   57,00/cad OTTIMO

25-26 Trogir (Traù): Guest House Bakica Kralja Tomislava 23 €   70,00/cad NORMALE

26-28 Jezerce (Plitvice): House Samardzic Jezerce 5 €   50,00/cad/notte (attenzione: 2 notti) OTTIMO

28-29 Pola: Boutique Hotel Oasi Pješčana uvala X/12° €   70,00/cad (periferico, park privato)

B&B L D Selo 4, Štinjan €   45,00/cad (periferico, park privato) OTTIMO

Park Plaza Arena PulaVerudella 31€ 100,00/cad (periferico, park privato)

Hotel ScalettaFlavijevska 26€   55,00/cad (centrale, park pubblico)

Apartment Monte ZaroCara Emina 1€   60,00/cad (centrale, park pubblico)

Consiglio l’H Oasi o il B&B LD, ma occorre prendere la moto (o un taxi) per andare in centro.

Casarsa delle delizie: Hotel Al Posta OTTIMO

AFFRETTATEVI !!!!!!!!!!

Partecipanti:
Alberto G: (Tour Leader)(1)
The King (1)
Giancarlo C (1)
Andrea R (2)
Raffaele L (2)
Alessandro A. (2)
Mario A (1)


 

Tour Montenegro, Erzegovìna e Croazia, 21-30 Aprile 2017

L’entroterra Imperiese, 16-18 Settembre 2016

Da Villanova di Albenga a Sanremo…..tra terra e mare.

 

Meeting point: Uscita Albenga sull’A10, ore 14, Venerdì 16-09

Programma:

Ven 16 pomeriggio: tour motociclistico con arrivo a Sanremo in serata

Sabato 17: uscita in barca con partenza da Sanremo Portosole alle 11.
Cena a Sanremo

Domenica 18: “giretto” nell’entroterra di Ventimiglia e ritorno.

Tour della Maremma, 26-28 Maggio 2016

Presentazione standard1

La Maremma, terra di contrasti fra terra e mare, tra itinerari con paesaggi di bellezza sconvolgenti e di grande storia. Un Tour che non potete mancare !

Organizzato da Alessandro che sarà il nostro Tour Leader. Questo il programma preliminare a cui aggiungerò i pernottamenti consigliati.

Partecipanti:
Alessandro A.(2)
Raffaele L.(2)
Franco S. (2)
The King (1)
Enrico M. (1)
Alfio.Z. (1)
Andrea R (2)
Mario A. (1)
Ritrovo a Firenze Impruneta (uscita Autostrada per Siena) , ore 14 del 26 Maggio
1′ giorno : (ViaMichelin Km. 155)

Firenze Certosa
Tavernuzze
Castellina in Chianti
Siena
Rossa
San Galgano (Abbazia di San Galgano ed Eremo di Monte Siepi: la spada nella roccia)
Monticiano
Niccioleta
Massa Marittima
Pernotto: Casa Vacanze ex seminario vescovile, Domus Bernardiniana, Via San Francesco 10-12, 58024 Massa Marittima, contattare: giusi.biolatto@gmail.com
https://www.tripadvisor.it/ShowUserReviews-g616197-d4789281-r177489069-Domus_Bernardiniana-Massa_Marittima_Province_of_Grosseto_Tuscany.html
 5 minuti dalla piazza centrale di Massa Marittima 4 camere doppie  a € 56,00 cadauna e 3 camere singole  a € 36 con trattamento BB, Parcheggio privato (non custodito)
Le tariffe non comprendono la tassa di soggiorno pari a 1 euro a camera al giorno.

Venerdi’ 27 maggio 2016
2′ Giorno ( ViaMichelin Km. 281)

Massa Marittima
Follonica
Punta Ala
Marina di Grosseto
Stazione di Sant’Angelo Cinigiano (eventuale visita Cantine Banfi)
Cingiano
Poggio Cavallo
Scansano
Porto Santo Stefano (giro dell’Argentario)
Punta di Torre Ciana
Porto Ercole
Orbetello
Pernotto: Hotel Villa Ambra Strada provinciale della Giannella – Orbetello (sul mare) – Contattare: giusi.biolatto@gmail.com
T: 0564 820103

Camera doppia o matrimoniale con prima colazione
costo al giorno a persona: € 35,00
Costo al giorno con mezza pensione € 62,00
Camera singola
costo al giorno a persona con prima colazione € 50,00
costo al giorno a persona con mezza pensione € 77,00
servizi inclusi:
colazione ( orario 8.00-10.00 ) cena (orario 13.00-13.30), bevande incluse;
spiaggia, ombrellone e lettini/sdraio

Sabato 28 maggio
3′ giorno (Via Michelin Km.198)
Orbetello
Sovana (necropoli etrusca)
Saturnia (cascate acqua termale temperatura 37,5)
Monte Amiata
Radicofani ( Ghino di Tacco)
Sarteano
Chianciano

(Rientro o eventuale pernottamento)

Tour delle Alpi: tutti i Passi dalle Dolomiti al Cuneese, Luglio 2-7, 2016

Presentazione standard2

E’ stato davvero il Tour più impegnativo ma al tempo stesso veramente indimenticabile.

Tutte le foto su:
https://photos.google.com/share/AF1QipP134sLQZLyN-ugHoqf_Tad9hySKR-A3kQWTc3SAGoRz4zGZwnmDFaYtdxX3lwILQ?key=RjZKM1dHTVA3R2FGVnZ6cnQ1LXBUejljNnQtUFN3

Questo sarà un Tour indimenticabile. Ci trasferiremo nei dintorni di Merano (1 Luglio) da dove a partire dal giorno successivo partirà il Tour che si snoderà per i Passi Alpini di Italia (Trentino, Lombardia, Valle d’Aosta e Piemonte) sconfinando in Svizzera e Francia fra paesaggi dominati dallo Stelvio, il Bernina, il Gottardo e tanti altri Passi, il Monte Bianco e tante altre vette che domineranno il nostro itinerario.

Qui di seguito l’itinerario del 2 Luglio (seguite l’ordine alfabetico delle lettere):

Tappa di avvicinamento: 1 Luglio: Pernotto a Merano:

Garni Hotel Zima, Via Winkel 83, 39012 Merano – BZ

1 giorno, 2 Luglio:Itinerario: Merano-Chiavenna
Pernotto: Hotel Crimea,

Indirizzo Viale Pratogiano 16
23022 Chiavenna
Italia
Telefono +39 0343 34343

Diapositiva1Diapositiva2
2° giorno, 3 Luglio: Chiavenna – Domodossola (dintorni)
Pernotto: B&B Le Camelie Borgata San Quirico 20, Domodossola, 28845, Italia (via booking.com)

3° giorno, 4 Luglio: Domodossola – Courmayeur (dintorni), ca 270 km
Pernotto in attesa (due notti)
Hotel Les Montagnards,
Viale della Rimembranza, 26, Morgex
Tel. 0165 1710000
FAX 0165 1710001
e-mail info@hotelmontagnards.com

Il costo è di 198,00 € per due notti per le camere doppie e di 158,00 € per due notti per le uso singole.
Occorre prenotare facendo riferimento al “gruppo Nephrorad” ed inviando una caparra del 30%.

Dolomiti-Cuneese 3

4° giorno, 5 Luglio: una “passeggiata” sul Monte Bianco
Diapositiva4

5° giorno, 6 Luglio:  Courmayeur-Moncenisio via La Thuile  Montgenevre   226 km (grafica in corso)
Pernotto: B&B Al Ghirot, Claviere, http://www.bnbghirot.com/#!/Vicino%20a%20noi
40€ a testa BB (camera doppia)
cena da 20 a 30€ con bevande incluse in locale convenzionato a fianco.
Tettoia per le moto.
telefono:
Tel. +39 0122878081
Cell. +39 3341074141

6° giorno, 7 Luglio:  Monginevro – Col de Izoard- Colle dell’Agnello – Sambuco 200  km (grafica in corso).
Pernotto:
Opzione 1. Albergo Strepeis 0171.95831 con pernottamento, cena e I colazione (no bevande) a 53€ (camere doppie, con possibilità di 2 singole allo stesso prezzo).
Opzione2. Albergo Tana della Marmotta 0171.95812 con pernottamento, cena e I colazione (comprese bevande) a 65€ (camere solo doppie), tettoia per moto.
In entrambi i casi è consigliabile prenotare quanto prima per il motivo suddetto

L’itinerario è stato studiato da Paolo C, Massimo F (entrambi per Trentino e Svizzera), Alberto G. (Valle d’Aosta), Marco F. (Valli del Cuneese), che ringrazio molto.

Partecipanti:
The King (1) Tour leader
Andrea R (2)
Raffaele L (2)
Alessandro A (2)
Alberto G (1) Tour Leader